Contenuto

Politiche Comunitarie - Eventi

Indice

  1. Presentazione ufficiale del progetto Itriabarocco.net
  2. Nuove tecnologie per cittadini ed imprese

 

Presentazione ufficiale del progetto Itriabarocco.net

Il Comune di Locorotondo è stato presente alla nascita ufficiale del nuovo portale www.itriabarocco.net, nato grazie al progetto Itria@barocco.net, che pone le istituzioni e la politica al servizio del territorio.
Il sito internet è stato presentato presso il Park Hotel San Michele di Martina Franca giovedì 7 maggio. Alla presenza delle più alte autorità politiche martinesi e di alcuni rappresentati dei Comuni coinvolti nel progetto, tra cui il vicesindaco di Locorotondo Antonio Lattanzio, sono stati illustrati i vantaggi che il portale può rappresentare per il territorio, in un momento di crisi come quello in corso.
L'avvio del sito www.itriabarocco.net ha segnato una tappa importante del progetto Itria@barocco.net, fortemente voluto da 19 Comuni che insistono nella zona compresa fra la Valle d'Itria, la terra di Bari e l'alto Salento.
Il portale ha visto la luce grazie alla sinergica collaborazione tra tutti i Comuni coinvolti, i quali autonomamente potranno gestirlo apportando gli aggiornamenti relativi al proprio territorio. Ci sarà una redazione dedicata che fornirà le informazioni relative ad eventi e novità culturali. Inoltre, sono già presenti itinerari turistici per ciascun paese e tematiche, a cui i visitatori possono ricorrere per compiere escursioni nei paesi coinvolti in maniera del tutto autonoma.
L'obbiettivo è quello di costruire un sistema turistico integrato, basato sulla valorizzazione e sulla fruizione del patrimonio locale, ricco di storia, arte, enogastronomia e tradizioni, con particolare rilievo all'arte barocca, diffusa in tutta l'area.

 
 
Torna all'indice.

Foto del Vice Sindaco Antonio Lattanzio durante un intervento al Convegno

Nuove tecnologie per cittadini ed imprese

Era ben rappresentato il Comune di Locorotondo al convegno "Nuove tecnologie a disposizione dei cittadini e delle imprese", organizzato nell'ambito del progetto Itria2Net realizzato con i fondi FERS Por 2000-06, svoltosi nella sala consiliare del Palazzo Ducale di Martina Franca venerdì 21 novembre 2008.
Grazie a questo progetto sono state istallate 44 postazioni web point gratuite a Martina, Locorotondo, Alberobello, Castellana Grotte e Noci, con l'obiettivo di rendere accessibile internet anche alle fasce della popolazione meno capaci di farlo.
A Locorotondo le postazioni si trovano presso la sede dell'associazione di volontariato Uomo 2000 e Arpuh in via Sant'Elia, Alice in via Cisternino, Parrocchia San Giorgio Martire, Biblioteca Comunale, Informagiovani e Scuola Elementare in contrada San Marco.
Per Locorotondo c'erano il Vicesindaco e Assessore alle Politiche Comunitarie Antonio Lattanzio, il Responsabile del Centro Elaborazione Dati del Comune Vito Rosato e l'addetto stampa Miriam Palmisano.
"Il comune di Locorotondo, ha detto il vicesindaco Lattanzio nel corso del suo intervento, ha immediatamente compreso l'importanza delle Politiche Comunitarie e fra i primissimi atti della nuova amministrazione, insediatasi ad aprile scorso, c'è stato quello con cui si è istituito l'Ufficio per le Politiche Comunitarie.
Inoltre, attraverso il PUG Partecipato, avviato da poche settimane ma seguito con crescente interesse da parte della popolazione, con molti corsi organizzati anche dall'Universitàà della Terza Età e, previsto a partire dal prossimo anno, con il Bilancio Partecipato stiamo attivando una serie di occasioni di reale partecipazione della cittadinanza ai momenti amministrativi del nostro paese".
Nella sala consiliare, dopo i saluti iniziali del sindaco Franco Palazzo, moderati da Gianni Trono, del settore Politiche Comunitarie del comune di Martina Franca, sono intervenuti il consigliere regionale Gianfranco Chiarelli, presidente della Commissione Consiliare Affari Istituzionali; l'assessore alle Politiche Comunitarie del Comune di Martina Giuseppe Chiarelli; il dirigente comunale al settore Politiche Comunitarie Pasquale Longobardi ha relazionato sui dettagli del progetto Itria2Net e la coordinatrice del Centro Regionale di Competenza -Puglia, Gianna Pinto ha espresso tutto l'appoggio dell'ente locale ad azioni di questo genere.
Presenti alcuni funzionari dei Comuni coinvolti nel progetto.

 
 
Torna all'Indice.